Furto chiavi e cambio serrature condominio, chi paga?

pubblicato in: Amministrazione Condominiale | 0
Share Button

Furto chiavi chi paga?

 

Purtroppo può succedere che,  venga rubata la borsa con documenti e chiavi di casa o sbadatamente, si lasci il mazzo di chiavi in macchina e un malintenzionato le rubi dopo aver controllato l’indirizzo di casa.

In questo caso dopo aver denunciato il furto alle autorità competenti  cosa bisogna fare?

– avvisare immediatamente l’Amministratore e tutti i Condomini,

 chiedere l’immediata sostituzione delle serrature comuni del condominio contenute nelle chiavi rubate

– se in possesso di eventuale assicurazione auto, propria, o  condominio chiedere se la stessa  comprenda il costo della sostituzione delle serrature

Purtroppo se non si è in possesso di assicurazione o se la stessa non comprende tale estensione il costo è a carico del Condomino che ha subito il furto.

In caso di spese ingenti  l’Amministratore potrebbe applicare un principio di solidarietà non scritto, naturalmente l’Assemblea dei condòmini ha l’ultima parola e può decidere quanto ritiene più opportuno

maria pietrocola        Visualizza il profilo di Maria Pietrocola su LinkedIn

 Laurea in Giurisprudenza nel 1993  presso Università Statale di Milano.
Tesi. IN PROCEDURA PENALE COMPARATA argomento MISURE CAUTELARI IN FRANCIA E ITALIA Terminata la pratica legale svolta PRESSO STUDIO LEGALE DONDE’ amplia la propria esperienza all’interno di Aziende che si occupano di settori diversi , dal settore Rifiuti al settore Formazione all’Impiantistica  e  per ultimo in una multinazionale nel settore it technology quale responsabile  legale con mansioni relative alla contrattualistica,  all’ aggiornamento normativo interno, compliance, alla Privacy, alla Legge 231/01 Sicurezza sui luoghi di lavoro e diritto societario. Da circa due anni svolge collaborazioni in Milano con Studi  Legali e Professionali in ambito legale e giurisprudenziale redigendo documenti e atti legali.

 

Lascia una risposta